Tradimento come superarlo: Ecco le fasi da superare

Relazioni

Il Tradimento è una perdita, e un lutto. Il dolore è una conseguenza inevitabile ma per arrivare al superamento di tutto questo, ecco le fasi da superare.

Il tradimento è probabilmente la l’esperienza di “perdita” più spaventosa che una persona può provare.

Per potersi definire Tradita , una persona deve prima aver avuto fiducia nel “Traditore”.

In primo luogo è impossibile infatti essere tradito, se non provate fiducia l’individuo che tradisce, Pertanto, la definizione di tradimento implica l’ atto di violare la vostra fiducia che provate in loro.

In questo post prenderemo in esame alcuni tipi di tradimento, infatti non esiste un solo modo di tradire. Ad esempio, un bambino viene tradito quando la sua fiducia viene violata dai genitori, che dovrebbero proteggerlo e amarlo.

Il coniuge è tradito quando il suo partner ha una relazione.

Il tradimento avviene quando una persona verso la quale riponete la vostra fiducia e su cui contate viene meno a tutto questo , facendo qualcosa che non vi aspettereste mai.

Tradimento Come perdita.

Il tradimento è probabilmente la più devastante perdita che una persona può sperimentare. Si noti che sto usando il termine “perdita” per descrivere le conseguenze del tradimento.

Nella nostra società, abbiamo difficoltà a capire i concetti di perdita e dolore. Siamo consapevoli che quando qualcuno muore sperimentiamo una perdita e molto dolore, ma spesso non riconosciamo le altre forme di perdita che possiamo sperimentare nella vita.

La perdita può essere provata attraverso la morte di un caro. Tuttavia, può anche essere provata perdendo una parte importante di una persona ,come attraverso la malattia. Quando in un coniuge si sviluppa l’Alzheimer, per esempio, il coniuge sano può verificare la perdita di un compagno o la perdita di sostegno emotivo.

La perdita può coinvolgere anche le cose che sono meno tangibili come la fiducia. Quando un individuo è tradito da qualcuno, anche dopo il perdono rimane la difficoltà nel fidarsi di un’altra persona, nonostante un chiarimento ci rimane la consapevolezza che quella persona può “farci male” e quindi abbiamo perso qualcosa di molto importante per il rapporto.

Aspetto intenzionale di tradimento.

La ragione per cui il tradimento è la perdita in genere più devastante è perché il più delle volte si tratta di una perdita che non doveva accadere.

Si verifica solo a causa del comportamento deliberatamente offensivo di qualcuno , o per disattenzione, o per la propria debolezza personale. A differenza di una perdita come la morte o la malattia, di solito c’è una sorta di scelta di volontà.La persona che è stata tradita crede che la scelta è stata sbagliata e prevenibile che doveva o poteva accorgersene.

Perdita dell’illusione

Ancora più confusa, tuttavia, è che a volte la perdita può rappresentare la perdita di un’illusione. Spesso con il nostro modo di pensare , sviluppiamo nella nostra mente convinzioni di come le cose “dovrebbero” essere.

Tuttavia, la realtà non corrisponde sempre con i sogni e le speranze , su noi stessi e su gli altri. Pertanto, a volte stiamo male quando dobbiamo affrontare una realtà che ci delude. Ad esempio:immaginiamo dei bambini , che crescono in una atmosfera felice, con dei genitori che mettono la famiglia prima di tutto;ma quello che ignorano , è che i loro genitori in realtà sono infelici insieme, quei bambini in età adolescenziale , si troveranno a attraversare il divorzio dei genitori , e si troveranno a confronto con la disillusione di non avere una famiglia “Cuore” di cui erano convinti di fare parte.

Improvvisamente si trovano a confrontarsi con una realtà dolorosa. Un altro esempio è quando un uomo sposa una donna , della quale ama le doti morali e virtuose. Più tardi scopre che lei prima della loro relazione, si dilettava in incontri sessuali anonimi e trasgressivi.

Esso perderà l’immagine che si era creato della moglie. Si sente tradito, anche se lei non ha fatto nulla per rompere il suo impegno con lui; il suo senso di tradimento è la perdita dell’illusione di come pensava che sua moglie fosse.

Tuttavia, anche se il tradimento è la perdita dell’illusione, il dolore è molto reale e deve essere affrontato. A volte questo è difficile da fare, perché la persona pensa che non dovrebbe soffrire per un tradimento “Non materiale”.

Quindi, con questo tipo di perdita la persona è spesso tentata di passare oltre senza risolverlo.

QUAL È IL PROCESSO DI DOLORE?

Così, dato che il tradimento è una perdita, è necessario comprendere il processo di lutto per affrontare il fatto di essere stato tradito. Molto spesso, quando le persone vengono tradite, hanno emozioni travolgenti ,che sono così intense da non essere in grado di darvi un senso.

Quindi, se sei stato tradito, è necessario capire che cosa sono queste emozioni e perché si verificano prima di poter davvero intraprendere qualsiasi azione.La teoria del dolore ci dice che si passano diverse fasi:scossa emozionale / rifiuto, la contrattazione, la rabbia, la tristezza, e l’accettazione.

Spesso queste fasi possono sovrapporsi, o una può essere vissuta più intensamente di un altra, o alcune fasi si passano rapidamente tanto da no accorgersene nemmeno. Tuttavia, la parte più importante di questa teoria è che non è possibile raggiungere la fase finale di accettazione senza essere passati dalle fasi precedenti.

A volte la gente rimane bloccata in una delle prime fasi , e questo impedisce loro di andare avanti. E ‘anche ipotizzabile che qualcuno può rimanere bloccato in una di queste fasi per anni.

Evitare la fase di dolore

La gente comunemente vuole evitare l’esperienza del dolore, perché le emozioni sono molto intense e significative. Così si impegneranno in comportamenti di evitamento.

Questi possono essere compulsivi, o comportamenti additivi quali abuso di droghe o alcol, esagerando con il cibo, o il gioco d’azzardo.Questi tipi di comportamenti sono fughe dalle emozioni. Le Persone sfuggono dalle emozioni anche in altri modi, come in una ossessiva ricerca di rassicurazione.

O alcune persone potrebbero semplicemente evitare queste situazioni e catapultare l’altra persona fuori della loro vita. Questi sono solo alcuni dei modi più comuni per evitare il processo di lutto.

La fase Rabbia di dolore

La fase della rabbia è quella , soprattutto nel caso del tradimento, in cui molte persone si bloccanno , prese dal “Rimuginare” sul torto che hanno subito da tralasciare tutte le altre fasi e emozioni , come la tristezza a causa della perdita del rapporto.

Altre volte, le persone si bloccano nella fase di negazione diventando così concentrati sul perdono. Essi sono così pronti a voler risolvere il problema che negano la piena esperienza della rabbia e della tristezza di essere coinvolti nella perdita.