Keep calm and have anal sex
Prendila dolce e prendilo in culo

Sesso anale

Educazione Sessuale

A chi piace il sesso anale? Alcune donne non hanno molta voglia di provare il sesso anale: hanno paura che faccia male e non capiscono il motivo per cui agli uomini piaccia così tanto. Agli uomini generalmente piace moltissimo il sesso anal ! Come tutte le cose però, se fatte nel modo giusto e con la persona giusta, può essere un’esperienza erotica molto soddisfacente.

Che cos’è il sesso anale?

Il sesso anale non è solo “penetrazione”. Anche se siete fortemente concentrati sulla penetrazione, non dovete dimenticare tutto il resto. I glutei e l’ano sono parti molto sensibili al tocco, alla pressione e al movimento. Un buon massaggio o una sculacciata può far parte dei preliminari per coinvolgere la partner.

Orgasmo con il sesso anale

Una cosa interessante da sapere è che con la penetrazione anale, il pene raggiunge la parete posteriore dell’utero che generalmente non viene mai stimolata. Si può quindi raggiungere un orgasmo con il sesso anale.

Rapporto Anale Orgasmo garantito

Il sesso anale per le donne fornisce questa stimolazione, unita alla stimolazione della clitoride da parte dell’uomo o della donna stessa che porta la donna a provare un orgasmo intenso e inaspettato.

La prima volta: il Primo Anale

Prima volta sesso anale ? Ci sono degli accorgimenti che rendono la prima volta un’esperienza meno preoccupante per le donne che non amano l’idea del sesso anale. Se devi fare del sesso anale per la prima volta innanzitutto bisogna ricordare che il retto non è un organo sessuale, quindi non è strutturato per la penetrazione. Non si dilata così facilmente come la vagina e non si lubrifica anche in donne che amano il sesso anale. In particolare il Primo Anale sarà molto meno doloroso con un lubrificante.

Penetrazione Anale : Come rendere meno dolorosa

Per praticare del buon sesso anale dovete quindi avere a portata di mano una buona quantità di lubrificante. Perché sia una bella esperienza anale per la donna, l’uomo deve eccitarla molto, dedicandole tutte le attenzioni che lei desidera. Soprattutto al momento giusto, dovrà stimolarle la clitoride in modo da coinvolgerla completamente.

Ora l’ano va lubrificato abbondantemente. Potete scegliere anche tra i lubrificanti creati apposta per il sesso anale per avere appunto un ano lubrificato. La testa del pene deve spingere molto delicatamente per superare lo sfintere che è la parte più “difficile”.

La donna può assecondare le spinte proponendo un suo ritmo avendo un controllo diretto della propria muscolatura. Un volta superato il primo tratto di introduzione anale, anche la donna inizierà a provare piacere e ad aumentare l’intensità e il ritmo delle spinte. Non è detto che la prima volta sia quella giusta e che non abbiate a seguito una penetrazione anale dolorosa.

Il consiglio per l’uomo è di non insistere. Se praticato in modo sbagliato, il sesso anale per la donna può essere doloroso e per niente divertente.

Coinvolgere la partner nel sesso anale

Un buon approccio consiste nel rendere la donna partecipe del desiderio. Un buon metodo è parlarle per rassicurarla sul fatto che le sue esigenze verranno sempre rispettate. In seguito se il primo approccio avverrà nel modo giusto sarà la donna ad aver voglia di sesso anale.

Stabilite insieme un codice di comportamento.

Dal momento che nella fase iniziale la donna deve essere passiva per permettere ai muscoli di rilassarsi, l’uomo si deve impegnare per eccitarla assumendo un comportamento dominante. Può occuparsi di lei in maniera delicata massaggiandola su tutto il corpo, per concentrarsi poi su glutei e ano.

Oppure può adottare un approccio più rude di carezze pesanti e sculacciate. Per farle capire l’apprezzamento per la zona del sedere, l’uomo può regalare alla compagna un capo di lingerie semplicissimo che esalta la bellezza delle forme e lascia la parte accessibile.

Per rendere il primo rapporto anale più soft, l’uomo può penetrare per la prima volta la compagna con un dildo di piccole dimensioni. Il dildo è più indicato rispetto alle dita perché non graffia ed è realizzato in materiale morbido e rassicurante. Anche in questo caso bisogna usare una gran quantità di lubrificante. Potrai così per le donne e il sesso anale avere una introduzione allo stesso che non traumatizzerà la tua partner.

Sesso anale con i sex toys

Per il sesso anale puoi scegliere tra dildo o vibratori. A differenza dei vibratori i dildo, non hanno nessun tipo di movimento. La cosa importante da ricordare per il sesso anale con dildo o vibratori è che il retto, a differenza della vagina, non ha una parete di fondo. Se usate un oggetto sbagliato, rischiate di perderlo nel retto.

Tutti i dildo studiati per il sesso anale hanno una forma che impedisce che entrino completamente. Scegliere il dildo anale adatto è semplicissimo anche per il sesso anale per uomo.

Alcuni vengono chiamati Pluge hanno una forma abbastanza tozza. Sono disegnati per essere inseriti e rimanere fermi. Aggiungono piacere durante i preliminari, la penetrazione vaginale, e per alcune donne anche durante la vita normale.

A molte persone (donne e uomini) piace la sensazione di “pienezza” e di pressione che un Plug è in grado di dare. Gli Anal Beads, sono composti da una serie di palline legate assieme di dimensioni uguali o digradanti.

Vanno inserite delicatamente e lentamente con molto lubrificante.Il piacere è nel momento in cui le si estraggono.

Infine ci sono i Dildo anali. Sono simili ai dildo classici, ma di dimensioni ridotte. I dildo sono pensati per essere mossi avanti e indietro simulando la penetrazione. La scelta tra i materiali e le dimensioni, dipende dai gusti personali.

I dildo per il sesso anale

Una rassegna dei dildo anali, parte dal più piccolo: Plug In. E’ interamente in silicone, è piccolo e delicato. Gli Anal Beads, giocano con la muscolatura dello sfintere, e possono stimolare l’orgasmo (sia nell’uomo che nella donna).

Li puoi trovare in diversi materiali e in diverse forme. Infine tutti i dildo che puoi usare per il tuo sesso anale! Scegli il tuo preferito in base ai colori, ai materiali e alle dimensioni!

Sesso anale e preservativi

I medici (ginecologi e andrologi) consigliano vivamente di utilizzare i condom durante il sesso anale.

Il preservativo garantisce che il pene rimanga in condizioni di igiene. Assolutamente indispensabile da ricordare: se dopo la penetrazione anale, passate alla penetrazione vaginale, cambiate preservativo, oppure toglietelo!

Se non avete usato preservativi è assolutamente necessario che l’uomo si lavi il pene. Questi comportamenti vi proteggono da fastidiosissime infezioni!