Sbiancamento Dei Denti

Benessere

Lo Sbiancamento dei Denti si ottiene con un uso regolare e corretto dello spazzolino unitamente al giusto dentifricio avrai un eccellente sbiancamento denti.

Oggigiorno possiamo ancora vedere persone con denti gialli o decolorati nonostante la disponibilità di numerosi dentifrici di varie marche che sostengono di avere delle forti capacità sbiancanti. Probabilmente queste persone semplicemente non sanno come spazzolarsi i denti o non usano proprio il dentifricio.

Però questo è un vero e proprio problema quando alcune persone, a prescindere da quanto forte spazzolino, tre o cinque volte al giorno, hanno dei denti decolorati a causa dell’eccessivo consumo di caffè o tè o fumo. Gli esperti hanno anche identificato alcune sostanze chimiche che causano un ingiallimento dei tuoi denti.

CAUSE DELLA DECOLORAZIONE

Di solito i denti di una persona si scuriscono con il tempo perché la struttura minerale cambia e lo smalto comincia a presentare delle carenze di fosfato e ad essere meno poroso. I denti si possono decolorare per i pigmenti batterici, o per cibi e verdure ricche di xantonoidi e carotenoidi.

Anche alcune medicine batteriche come la tetralcina possono causare delle macchie ai denti o una riduzione della brillantezza dello smalto. Altre cause possono essere: ipoplasia dello smalto, clorexidina e alcune bevande colorate.

IL PROCESSO DI SBIANCAMENTO

Ci sono opzioni professionali o chirurgiche, commerciali e tradizionali per pulire i tuoi denti, ma niente riesce a battere il processo dello sbiancamento dentale fai-da-te casalingo. Qui ci sono un paio di trucchi utili, se per caso i tuoi denti stanno cominciando ad ingiallire.

1- Strisce sbiancanti

Queste strisce sono fatte di polietilene disponibile in commercio e consistono di due strisce, una per i denti superiori e l’altra per quelli inferiori. Presentano una striscia di gel per aderire ai tuoi denti. Cerca un prodotto che non contenga diossido di cloro perché esso, in effetti, rovina lo smalto.

Applicando le strisce, prima spazzolati per bene i denti e passa il filo interdentale. Dopodiché applica le strisce e lasciale agire seguendo le istruzioni sull’etichetta. Trascorso il tempo indicato, rimuovi le strisce dai denti. Alcune marche potrebbero semplicemente dissolversi in bocca, così non servirà rimuoverle. Risciacqua la bocca per eliminare il gel rimanente e, se necessario, ripeti il procedimento fino a raggiungere il risultato desiderato.

2- Perossido d’idrogeno

L’uso del perossido d’idrogeno è considerato sicuro dall’American Dental Association (ADA) e può dare effetti soddisfacenti simili ad altri kit di sbiancamento dentale. È solitamente disponibile nelle drogherie locali e nei supermercati.

Compra perossido d’idrogeno in soluzione al 3% perché è particolarmente raccomandato per l’uso orale.Applica il perossido d’idrogeno mescolato con il 50% d’acqua come collutorio efficace per sbiancare i denti in maniera naturale se usato quotidianamente. Puoi anche spazzolarti i denti con il perossido d’idrogeno mescolato con il bicarbonato per mantenere i tuoi denti bianchi e puliti.

3- Bicarbonato di sodio

Oltre che mescolato con il perossido d’idrogeno, puoi usare il bicarbonato di sodio anche da solo per sbiancare i tuoi denti a casa. Oppure puoi mescolarlo con altre sostanze come il limone per avere dei risultati più soddisfacenti.

Quando spazzoli, tutto quello che devi fare è immergere il tuo spazzolino umido nel bicarbonato. Spazzolati i denti normalmente per circa 2 minuti. Se ne hai bisogno, puoi sputare. Dopodiché risciacqua per bene la bocca con dell’acqua.

Puoi anche mescolare il bicarbonato con il lime o il succo di limone e con un panno pulito puoi sfregare i denti con il miscuglio usando le dita. Lascia in posa per un minuto e poi spazzola via immediatamente usando del dentifricio ordinario.

4- Gel o Dentifricio Sbiancante

Dovresti usare solo gel o dentifrici approvati dall’ADA. Nell’applicare il gel, spazzolalo in bocca usando un piccolo spazzolino per almeno due minuti. Poi risciacquati la bocca con dell’acqua per pulire il gel rimanente. Ripeti il processo per almeno due settimane e osserva i risultati.

Se usi un dentifricio sbiancante, assicurati che sia approvato dall’ADA, proprio come il tuo gel sbiancante. Applica il dentifricio come un qualunque altro dentifricio e spazzolati i denti per circa due minuti e poi risciacqua.

5- Fare dei cambiamenti nello stile di vita

Oltre a questi processi di sbiancamento dentale raccomandati, un altro suggerimento è anche quello di adottare dei cambiamenti nello stile di vita, come complemento al tuo sforzo per sbiancare i denti in modo efficace. Ecco qui alcuni punti da tenere in considerazione:

  1. Evita tutti i cibi, le bevande e altre sostanze che potrebbero macchiarti i denti.
  2. Mangia cibi naturali che ti aiutano effettivamente a mantenere i tuoi denti bianchi, come ad esempio frutta e verdura.
  3. Mangia più fragole e formaggi stagionati.
  4. Sviluppa delle abitudini dentali salutari come spazzolarti i denti due o tre volte al giorno e fissa regolarmente degli appuntamenti dal dentista

CONCLUSIONI

Proprio come spazzolarti i capelli e tagliarti le unghie, anche l’igiene dentale è parte dell’igiene personale che dovresti aver sviluppato come abitudine quando eri piccolo. La decolorazione dentale è una semplice conseguenza dell’essere incurante di quell’abitudine.

Fortunatamente per te, hai a disposizione un rimedio più economico e sicuro per risolvere il problema effettuando uno sbiancamento dentale a casa. Ma questa non dovrebbe essere una ragione per non spazzolarsi regolarmente i denti.